Estateguru: Recensione Completa 2019

Name: Estateguru

Description: estateguru.co

  • Tassi di interessi
    (4)
  • Volume di prestiti
    (4)
  • Usabilità piattaforma
    (4.5)
4.2

Panoramica

Estateguru è la piattaforma di p2p lending specializzata in prestiti a breve termine garantiti da proprietà immobiliari. Gli investitori possono ottenere un rendimento medio che arriva al 12%, finanziando operazioni immobiliari con una durata massima di 24 mesi. 

Pros

  • Si possono fare investimenti in campo immobiliare con un capitale minimo
  • Prestiti garantiti da ipoteca
  • Nessuna commissione per gli investitori

Cons

  • Assenza di un mercato secondario 

Estateguru è la piattaforma di p2p lending specializzata in prestiti a breve termine garantiti da proprietà immobiliari. Attraverso la piattaforma si incontrano gli investitori interessati a finanziare l’acquisto o la ristrutturazione di un immobile e i proprietari alla ricerca di liquidità. Il tasso di rendimento medio storico è di circa il 12% e i prestiti sono garantiti da un’ipoteca di primo o di secondo grado sull’immobile.

  • Sede: Estonia
  • Fondata nel: 2014
  • Numero di investitori: oltre 23.000 [dati maggio 2019]
  • Prestiti erogati: oltre 116.000.000€ [dati maggio 2019]
  • Ritorno medio dell’investimento: +12,11% [dati maggio 2019]
  • Investimento minimo: 50€
  • Garanzia di buyback: no
  • Tipi di prestito: prestiti immobiliari
  • Mercati attivi: Estonia, Lituania, Lettonia, Spagna e Finlandia

Clicca qui per consultare le statistiche aggiornate ad oggi.

Come funziona

Su Estateguru è possibile finanziare vari tipi di investimenti immobiliari. Ci sono progetti per la costruzione di immobili, altri per la ristrutturazione, altri ancora sono prestiti ponte che vengono richiesti per tamponare un’esigenza urgente di liquidità oppure prestiti che hanno lo scopo di estinguere un precedente finanziamento.

Sulla piattaforma avviene l’incontro tra i finanziatori privati e i costruttori o le imprese che operano nel campo immobiliare che hanno bisogno di denaro per realizzare i propri progetti.

I tassi di interesse annuali sono fissi per tuta la durata del prestito e sono grossomodo compresi tra l’8 % e il 12%. L’investimento minimo richiesto a ogni finanziatore è di 50 euro.

Una volta che il debitore ha raccolto tutto il denaro necessario si deve presentare dal notaio e siglare un contratto con il Security Agent (una società che fa da garante per gli investitori di Estateguru) per l’iscrizione dell’ipoteca sull’immobile.

Caratteristiche piattaforma

Su Estateguru vengono offerti e finanziati prestiti a breve termine garantiti da proprietà immobiliari. La scadenza dei prestiti può essere di 12, 18 o 24 mesi.

Ci sono due formule di rimborso dei prestiti concessi su Estateguru:

  • bullet, se il debitore paga periodicamente gli interessi maturati sul prestito e rimborsa il capitale a scadenza;
  • full bullet, se il finanziamento prevede il pagamento degli interessi e del capitale interamente a scadenza.

Ogni round di finanziamento dura due settimane: se entro questo periodo il debitore riesce a raccogliere tutti i fondi necessari si procede al finanziamento vero e proprio e al successivo rimborso; se al termine dei 14 giorni i fondi raccolti non sono sufficienti a coprire il progetto il denaro viene riaccreditato sul conto degli investitori.

Come investire su Estateguru

Per iniziare a investire su Estateguru il primo passo è quello di creare un account da investitore. Per completare la registrazione sarà necessario fornire una copia del documento di identità e riempire il form di registrazione riportando tutte le informazioni richieste.

Quando l’account è confermato si possono versare i propri fondi sul conto online di Estateguru e iniziare subito a selezionare i prestiti da finanziare. In ogni momento si può controllare dal proprio account se ci sono prestiti disponibili, verificare l’andamento dei rimborsi e monitorare l’ammontare degli interessi maturati.

Una volta completata la registrazione si ha subito accesso all’elenco dei prestiti disponibili. Per ciascuno sono indicati l’importo complessivo, la quota ancora da coprire, il tasso di interesse offerto, la durata, il loan to value e il tipo di rimborso proposto dal debitore. Altre informazioni da considerare sono il Paese in cui si trova l’immobile e il tipo di investimento.

Un elemento da valutare con attenzione prima di decidere quali prestiti finanziare è il loan to value (LTV), vale a dire la quota dell’investimento complessivo coperto dal prestito. Normalmente sono considerati ok i prestiti immobiliari che hanno un LTV inferiore al 70% o al massimo all’80%. Più è bassa la percentuale del LTV, più sulla carta il prestito è appetibile perché dimostra che il debitore ha una buona liquidità o altre fonti di finanziamento a cui fare affidamento.

Gli investitori possono selezionare man mano i prestiti da finanziare oppure definire i requisiti desiderati e lasciare che a selezionare i prestiti sia la stessa piattaforma. Estateguru mette infatti a disposizione una funzione di auto-invest che può operare al posto degli investitori e assegnare in automatico i fondi ai prestiti che hanno le caratteristiche stabilite dal finanziatore. La quota minima finanziabile per ciascun prestito è di 50 euro, ma i finanziatori possono modificare questo dato e stabilire una cifra più alta.

Quali sono i rischi?

Prima di essere pubblicate sulla piattaforma tutte le richieste di finanziamento vengono analizzate e valutate da Estateguru. Quest’analisi rappresenta una tutela in più per i finanziatori ma questo non significa che gli investimenti su Estateguru siano a rischio zero.

Come in ogni operazione di finanziamento, c’è il rischio che il debitore rimborsi in ritardo il prestito o non lo rimborsi affatto. Maggiore è il tasso di interesse promesso, maggiore è in genere il rischio connesso all’investimento.

Perché scegliere Estateguru?

A differenza di altre piattaforme di p2p lending (come Bondora, Fellow Finance e Mintos), su Estateguru si investe solo nel settore immobiliare. Il vantaggio più immediato è la presenza di una garanzia reale sul prestito. Ogni finanziamento è infatti assistito da un’ipoteca che a seconda dei casi può essere di primo o di secondo grado.

In caso di problemi nel rimborso, il finanziatore riuscirebbe a ottenere il rimborso del prestito a seguito della vendita dell’immobile ipotecato e offerto in garanzia.

Per gli investitori l’uso della piattaforma è completamente gratuito. Non sono previste commissioni né per la concessione dei prestiti né per il prelievo dei fondi e per il versamento sul proprio conto corrente.

A farsi carico delle spese sono i soggetti che richiedono un prestito. Per chi propone un progetto da finanziare è prevista una commissione del 3-4% del valore chiesto in prestito e una commissione di amministrazione dello 0,5% annuo.

Un altro aspetto da non sottovalutare è la gestione dei fondi scelta da Estateguru. I capitali degli investitori sono separati dal capitale della società: in caso di bancarotta della piattaforma il denaro degli investitori non sarebbe coinvolto.

Aspetti negativi

Il principale difetto della piattaforma è l’assenza di un mercato secondario, cioè un mercato nel quale vendere gli investimenti in portafoglio prima che arrivino a scadenza.

Una volta erogato il prestito non è possibile smobilizzarlo in anticipo e bisognerà aspettare la sua scadenza naturale per rientrare nella disponibilità del capitale.

Conclusioni

Chi ha voglia di investire nel p2p lending ma allo stesso tempo vuole la sicurezza offerta dal mercato immobiliare trova in Estateguru la piattaforma ideale.

I rendimenti attesi sono leggermente inferiori rispetto a quelli offerti da piattaforme di p2p lending che offrono prestiti a privati e a imprese. Poter contare su rendimenti contenuti ma piuttosto sicuri è un aspetto positivo per chi ha una bassa propensione al rischio e un atteggiamento prudente in fatto di investimenti.

Il sito non è disponibile in lingua italiana, ma ha una struttura chiara e intuitiva. Anche chi non ha dimestichezza con l’inglese o è alle prime esperienze con le piattaforme di peer to peer lending può svolgere facilmente tutte le operazioni, dalla registrazione al finanziamento dei vari progetti.

Lascia un commento

© p2plending.net - P.IVA 03673710047 - Privacy Policy Cookie Policy  info[@]p2plending.net
Questo sito non è legato in alcun modo alle società di prodotti e servizi menzionati. Per questo motivo, per qualsiasi domanda, dubbi, problemi e informazioni vi invitiamo a rivolgervi alle rispettive società di riferimento.